Close

19 Febbraio, 2020

Alla scoperta della Calabria: Caccuri, il borgo da favola

Caccuri Calabria

In Calabria, esistono dei borghi antichi, a tal punto che le loro origini si perdono nella notte dei tempi. E’ il caso di Caccuri, un comune in provincia di Crotone. Situato a poca distanza del Parco Nazionale della Sila e di San Giovanni in Fiore, la cittadina sorge in cima a una rupe. Scopriamo insieme Caccuri, nominata tra i più belli borghi d’Italia.

Caccuri: piccola realtà medievale

Sei un amante di racconti storici e di feudalesimo? Allora Caccuri fa per te! In questa bellissima realtà medievale, situata a quota 650 metri, la storia incontra la bellezza di un luogo incontaminato.
Siamo sul versante crotonese della Sila, a poca distanza dal suo Parco Nazionale dove la vegetazione e i laghi fanno da padrona la natura. Girando per i vicoli del antico borgo, si può godere di punti di vista a 360 gradi sulle colline circostanti.

Il Castello di Caccuri

Il borgo di Caccuri è costituito di piccole stradine che si intrecciano e giungono al Castello. Eretto nel VI secolo d.C, esso domina la collina e l’intero paese. Nel corso dei secoli, fu residenza di illustri feudatari. Oggi ancora, si può trascorrere una notte all’interno delle sue stanze per approfittare della tranquillità di Caccuri. Peculiare è la torre del Castello che serviva di serbatoio all’epoca. Essa si può ammirare dalla Villa Comunale, un parco suggestivo per la presenza di numerose rocce calcaree di varie forme e di pini, in cui si trova la sede del Municipio di Caccuri.

Caccuri Calabria

Da non mancare è anche la Chiesa Santa Maria delle Grazie e la sua bellissima torre campanaria che si affaccia sulle colline a perdita d’occhio.

Un borgo ricco di arte e cultura

Pensavi che Caccuri fosse un paese monotono? Invece no. Oggi ancora, la cittadina offre ai suoi abitanti e visitatori delle manifestazioni artistiche e culturali di grande interesse.
La prima è la Giornata Medievale che, ogni anno ad Agosto, riunisce appassionati e profani nel borgo.
Il secondo e noto evento del paese è il Premio Letterario Caccuri. Durante questo festival che riunisce scrittori, giornalisti e artisti nel mese di Agosto, viene premiata la Saggistica italiana con esibizioni di musica, conferenze, etc. In una stradina del paese, si possono leggere le testimonianze scritte da tutte le personalità che sono venute a visitare Caccuri per l’evento.

Premio Letterario Caccuri

Caccuri è una meta tutta da visitare per godere della serenità che regna nel suo borgo antico. Lì, la storia, la bellezza e la natura coabitano in un luogo caratteristico. Inoltre, la cittadina è entrata a far parte del consorzio dei più bei borghi d’Italia nell’estate del 2019. Una ragione più che convincente per andare a visitarla.

E tu, conosci Caccuri? L’hai già visitata?

2 Comments on “Alla scoperta della Calabria: Caccuri, il borgo da favola

Pasquale Picardi
27 Febbraio, 2020 a 7:10 am

Vorrei conoscere questo Borgo mi affascina scoprire la Calabria una terra così scordata da tutti.

Rispondi
Cyrielle Devillard
27 Febbraio, 2020 a 8:50 am

Vero Pasquale te lo consiglio, è un borgo stupendo!

Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto l'articolo? Cosa ne pensi?
Diccelo in un commento!

I NOSTRI PANINAZZI A CASA TUA!

ORDINALI ORA!

× Ordina tramite WhatsApp!